Pensare l’emergenza e i suoi risvolti psicologici

aspetti psicologici emergenza coronavirus

“Dottoressa, ma lei che ne pensa di questa situazione?”

Questa è una domanda che mi sono sentita rivolgere spesso nelle ultime settimane in cui ho parlato davvero con molte persone: mi sono confrontata con alcuni colleghi, ho ascoltato amici e parenti e ho mantenuto lo spazio terapeutico con i pazienti grazie alle sedute online. E mi sono interrogata tanto prima di scrivere questo articolo.

Leggi tutto “Pensare l’emergenza e i suoi risvolti psicologici”

Chi capisce gli adolescenti? Un decalogo per genitori confusi

Quanto è difficile essere genitori di adolescenti?

Non sapere mai con esattezza se rimanere fermi su alcune posizioni educative e se invece sia arrivato il momento di cedere un po’ o di allargare le maglie. Non sapere come fare a stare vicino ai ragazzi, lasciando però loro il giusto spazio per sperimentare e sperimentarsi. Fidarsi della loro capacità crescente di discernimento e al contempo controllare che non vi sia qualche intoppo nella crescita.

I genitori di adolescenti si trovano spesso a compiere delle vere e proprie acrobazie educative.

Allora può essere utile avere delle linee guida sull’adolescenza.

Leggi tutto “Chi capisce gli adolescenti? Un decalogo per genitori confusi”

Giochi con me? Il gioco fra bambino e adulto

Quante volte i bambini, in maniera più o meno incalzante ci pongono questa domanda?

Eppure a  volte noi adulti rimandiamo, chiediamo ai bimbi di attendere, di aspettare solo un momento perché c’è una commissione urgente da sbrigare, una mail improrogabile da spedire, la cena da approntare.
Per noi adulti il gioco del bambino è un passatempo, una serie di attività utile a intrattenerlo.

Leggi tutto “Giochi con me? Il gioco fra bambino e adulto”

Adolescenti e web

Perché i ragazzi di oggi stanno sempre connessi alla rete, ai social e a tutto ciò che è web?

Per affrontare questo argomento occorre partire da un altro punto. Per capire come e perché i ragazzi di oggi ai nostri occhi siano sempre attaccati allo smartphone è necessario fare un passo indietro e tenere a mente un presupposto fondamentale: la famiglia è cambiata e il modo di fare i genitori anche.

Leggi tutto “Adolescenti e web”

Un Natale fuori tempo

Avete presente quella sensazione che si prova quando si è un po’ giù di corda e per radio passa una musica allegra e spensierata? Spesso ci fa sentire ancora peggio, incapaci di sorridere come sembrano invece riuscire a fare tutte le persone intorno. Ci si sente soli e, a volte, un po’ sbagliati. Fa sentire dissonanti, non a ritmo, fuori tempo.

Leggi tutto “Un Natale fuori tempo”