La coppia

La terapia per la coppia

Perché stare insieme a volte è così difficile? Perché non sentiamo più lo stesso trasporto di un tempo per l’altra metà della nostra mela? Perché è così complicato a volte capirsi, ascoltarsi, amarsi?

Stare in relazione è un lavoro che richiede la costruzione quotidiana di un equilibrio dinamico fra sé (“chi sono?”, “che cosa voglio?”) e l’altro. Talvolta i desideri propri e quelli altrui non collimano e non è semplice dirsi reciprocamente cosa non va. Possono quindi generarsi delle vere e proprie conflittualità, più o meno esplicite.

Cosa significa fare terapia di coppia

Intraprendere una consultazione a due significa credere e investire nella coppia, sia che si vada nella direzione di una vita insieme, sia che si pensi ad una separazione. Non spetta infatti al terapeuta prendere decisioni per la coppia o garantire il lieto fine. Il mio ruolo è essere un alleato e garantire uno spazio, tutelato e mediato, di confronto; il mio compito è aiutare entrambe le parti sia a esprimersi che ad ascoltare l’altro, mostrando che a volte capita di arroccarsi sulla proprie posizioni, solo nel tentativo di difendersi.

Come iniziare

Potete contattarmi per prendere un primo appuntamento o per richiedere informazioni sul percorso.